5 risposte alle 5 domande e osservazioni più frequenti che le mie allieve mi pongono sull’allenamento.

1. Ma allenandomi con i pesi divento muscolosa?

Assolutamente no, per i seguenti motivi:

  • i muscoli crescono in presenza di ormoni maschili che sono scarsi nella donne
  • Per aumentare la massa muscolare dobbiamo seguire un’alimentazione ipercalorica e iperproteica
  • L’allenamento dovrà essere così pesante da creare la stimolazione necessaria alla crescita muscolare

2. A me basta correre non ho bisogno di allenarmi con i pesi per dimagrire.

L’attività aerobica è vero favorisce il consumo dei grassi e migliora la microcircolazione ma non basta. La sola attività aerobica protratta per lunghi periodi come spesso accade è dannosa in quanto favorisce la produzione di cortisolo, un ormone negativo per il raggiungimento dell’obiettivo dimagrimento.
Questo provoca:

  •  rallentamento del metabolismo
  • aumento della ritenzione idrica
  • diminuzione del tono muscolare
  • stanchezza generale

3. Come devo allenarmi allora?

Semplice: con dei circuiti che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • durata tra i 30’/50′
  • dovranno prevedere esercizi di tonificazione e attività aerobica su macchine cardio o lezioni di gruppo.

4. Una mia amica che si allena ha notato che i jeans sono più stretti, quindi ha le gambe più grosse.

Ti spiego cosa è successo.

All’inizio di un allenamento con i pesi, i muscoli si tonificano e aumenta leggermente la circonferenza delle cosce. Questo perché il processo di
tonificazione è più rapido di quello di dimagrimento. Il grasso sul muscolo e i cuscinetti creati dalla ritenzione idrica non sono stati ancora intaccati, questo avviene lentamente ma una volta iniziato il processo si otterranno le circonferenze desiderate.

5. Mi spieghi cos’è la cellulite?

Partiamo dalle cause della cellulite. Questa non è da confondersi col grasso, anche se grasso e cellulite sono da ricondurre a cause simili come vita sedentaria, cattive abitudini alimentari, alcool, etc. Il grasso è legato all’epidermide e non deve essere confuso con la cellulite che è un problema più profondo. Riguarda il tessuto connettivo che diventa rigido comprimendo nervi e capillari provocando dolore e comparsa di cellulite. Questa rigidità del connettivo è causata dal ristagno di liquidi con presenza di tossine e può essere enfatizzata da squilibri ormonali e problemi posturali.
L’allenamento:

  • migliora la risposta ormonale producendo ormoni che favoriscono il consumo dei grassi
  • migliora la postura e quindi l’estetica glutei più alti, seni in evidenza, fianchi assottigliati, equilibrio tra spalle e fianchi.
  • risultati duraturi agendo sul metabolismo basale e quindi il numero di calorie bruciate a riposo.